Perchè i bei libri sono come una tazza di cioccolata calda,

inebrianti ed avvolgenti ….

sabato 30 luglio 2016

SULLE NOTE DELL'AMORE...



SULLE NOTE DELL'AMORE


Patrick ha sempre creduto nei suoi sogni. 
Tanto, da lasciare l’Italia appena diciannovenne per trasferirsi negli Stati Uniti seguendo il suo primo grande amore, con la speranza di diventare un compositore affermato.
Purtroppo però, sogni e realtà non sempre coincidono…


I romanzi di Federica Leva hanno indubbiamente un grande pregio: l’essere spiazzanti.
Iniziando Animato con fuoco si potrebbe pensare di avere tra le mani un Romance leggero come ce ne sono tanti… niente di più sbagliato. 
Con uno stile raffinato, quasi etereo, unito a un approccio che va dritto al sodo (evitando di dilungarsi in dettagli inutili), Federica costruisce un intreccio solido, particolare, descrivendo molto bene emozioni, azioni e sentimenti dei protagonisti. 
Chiunque abbia studiato musica non potrà non rivedersi in Patrick; nel suo amore per lo strumento, nelle sue paure, nei suoi sacrifici… perché chi ha tentato questa carriera sa cosa vuol dire dover vivere tra aule di Conservatorio e sessioni di esercizi. 
Animato con fuoco però non è solo un inno all’amore per la musica classica, ma anche all’amicizia e alla fiducia reciproca espresso chiaramente dal rapporto tra Patrick e Jessie, pieno di zone d’ombra, ma allo stesso tempo saldo e incrollabile nel tempo. 
Se già in Echi delle terre sommerse nulla era stato lasciato al caso, qui ci troviamo di fronte a un romanzo pianificato e scritto con grandissima cura. 
Volendo gli si potrebbe trovare un unico difetto: alcune situazioni vengono lasciate un po’ in disparte per dare il massimo risalto ad altre, ma si tratta di un’imperfezione trascurabile, in un lavoro praticamente perfetto. 
Avvincente, commovente, profondo, da dieci e lode!!
Ely




2 commenti:

  1. Ho inserito un estrattino della recensione sulla pagina Amazon del romanzo, Ely <3!

    RispondiElimina